Oggi si consiglia a… gli intrepidi

copia-di-meals

 

Ma sappiamo che un gatto del porto mantiene sempre i suoi miagolii. Per aiutarlo a riuscirci, ordino che il compagno Zorba non abbandoni l’uovo finché il piccolo non sia nato, e che il compagno Diderot consulti la sua emplicope… encimope… quei libri insomma, su tutto quanto ha a che vedere con l’arte del volo.

Oggi, scelta autoreferenziale. Visto che il progetto è appena partito, serve coraggio e intraprendenza. Questo libro è consigliato a tutte le persone coraggiose o che hanno bisogno di un’iniezione di valore. Certo, è una favola e, sì, parla soprattutto di amicizia. Ma io l’ho sempre letta come un insieme di atti di coraggio. Non parlo di quello più ovvio, quello del volo: parlo dell’infilarsi nelle fogne per proteggere un amico, parlo del coraggio di ammettere di essere diversi da ciò che si credeva.

Lo si abbina al colore del coraggio per eccellenza: il rosso. Sia una sciarpa, un trench nelle cui tasche la gabbianella si accomoda per bene, sia anche solo un calzino, uscite indossando quest’accoppiata e vedrete che i piccoli atti di coraggio ordinario vi verranno naturali.

Jules

Cronopios e famas in una borsa di cuoio

meals

Che le tartarughe siano grandi ammiratrici della velocità è cosa del tutto naturale. Le speranze lo sanno, e se ne infischiano. I famas lo sanno, e ne ridono. I cronopius lo sanno e ogni volta che incontrano una tartaruga tirano fuori i gessetti colorati e sulla curva lavagna della tartaruga disegnano una rondine.

Cronopios e famas sono i perfetti compagni del lunedì. Anzitutto sono poetici e favolistici a sufficienza da addolcire l’inizio settimana. Sono taglia “slim” ed entrano in tutte le borse, porta documenti e cartellette che dir si voglia. Adorano stare nelle borse di cuoio: non si fa fatica ad immaginare Cortazàr intento ad ascoltare jazz con, ai suoi piedi, un cartella di cuoio ripiena di fogli dattiloscritti.

Jules