Calendario letterario: 12 febbraio

IMG_5341

La serie di romanzi di Alessia Gazzola è un grande fenomeno editoriale italiano degli ultimi anni. Complice anche la serie TV realizzata dalla Rai, il personaggio di Alice Allevi è ormai inserita a buon diritto nelle donne “gialle” della fiction letteraria. Studentessa di medicina legale, romantica, un po’ pasticciona e procrastinatrice, ha in sé un’empatia e una sensibilità che la aiutano a districarsi nel suo lavoro. Non è eccellente, non è una super donna, anzi ha in sé più della Bridget Jones che della Lara Croft.

Sto recuperando ora la mia lacuna perché ho letto solo il primo volume dalla serie, L’allieva, e oggi gli dedico il calendario letterario. Il 12 febbraio muore Giulia Valenti, ricca rampolla della buona società romana e prima indagine di Alice Allevi.

In auto, Claudio mi osserva dallo specchietto retrovisore; io giaccio sfatta sul sedile posteriore, mentre Ambra non riesce a fare a meno di ammorbarci di chiacchiere.

«Che ti prende?» mi domanda interrompendola

«Niente.»

«Sei stravolta. Lo dico sempre che non sei tagliata per questo mestiere.»

Con un moto di insofferenza metto le mani alla fronte. Sono quasi le due di notte e sto crollando per la stanchezza.

«Non è vero e lo sai. In questi anni ho visto di tutto e ho sopportato qualunque vista e qualunque odore.»

«E allora cosa c’è di diverso questa volta?» incalza lui. mentre Ambra sbadiglia.

«Conoscevo Giulia Valenti, di vista. Non ti capita mai, comunque, di essere colpito da un caso in maniera particolare?»

«Solo da un punto di vista scientifico. Allevi, devi imparare che è l’unico aspetto che ti deve interessare o eserciterai la tua professione senza obiettività.»

Jules